A- A+
Milano
Pirellone, i redditi online: Parolini è sempre il più ricco
Regione Lombardia

Pirellone: presto online i redditi di consiglieri ed assessori relativi alla dichiarazione 2014. Ma i dati stanno già circolando. Ed incoronano per il terzo anno consecutivo Mauro Parolini, consigliere Ncd, come esponente regionale più ricco, con un imponibile di 386mila euro. Il presidente della Regione Roberto Maroni si ferma a 108mila euro mentre crolla l'imponibile dell'ex vicepresidente Mario Mantovani: dai 292mila euro del 2013 ai 175mila euro del 2014. Il sottosegretario Daniele Nava, imprenditore di professione, viaggia sui 382mila euro, mentre Umberto Ambrosoli è il "Paperone" del centrosinistra, con 246mila euro. Tra i Cinque stelle molti si attestano sul salario base da consigliere, circa 75mila euro (con decurtazione a favore di un fondo ad hoc pensato per le piccole e medie imprese): parziale eccezione Silvana Carcano, con 102mila euro. Tra gli assessori spicca Gianni Fava, 213mila euro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mauro paroliniregione lombardiaroberto maronisilvana carcanomario mantovani






A2A
A2A
i blog di affari
Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
Mauro Buschini*
Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.