A- A+
Milano
pisapia

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, "alla vigilia del dibattito parlamentare" sulla mozione relativa agli aerei F35 firmata da Sel, 5 Stelle e Pd, torna a criticare l'ipotesi di acquisto "non essenziale anche per lo stesso centrodestra". "Il costo di due di questi aerei - scrive il primo cittadino su Facebook - circa 140 milioni l'uno e' di poco inferiore al taglio dei trasferimenti statali al comune di Milano, un taglio che mette in ginocchio il comune gia' oggetto negli ultimi anni a una raffica di diminuzione delle risorse".

"Un taglio ancora piu' grave - continua Pisapia - in questo momento di crisi economica perche' colpisce il soggetto piu' vicino ai cittadini e ai loro bisogni. Auspico fortemente che il Parlamento accolga questa mozione e fermi questo scellerato acquisto fuori da ogni buon senso di governo e opportunita' politica".

"Pisapia non solletichi la pancia dei suoi elettori". Dichiara Matteo Forte, vicecapogruppo del Pdl in Comune. "Il programma di investimento sui caccia F35 ha già subito un taglio di 4,4 mld. E la partecipazione dell'Italia a quel programma è una condizione di incidenza negli organismi internazionali preposti a garantire la difesa e la sicurezza della libertà e della democrazia. Capisco che Pisapia sia rimasto a Marx, per cui basta superare la società capitalistica e si vivrà di amore e di giustizia, ma nel mondo reale si richiede a chi ha responsabilità amministrative di non vestire i panni del demagogo e di assumersi le responsabilità che gli spettano" Conclude Forte: "Il Sindaco piuttosto pensi al bilancio che non c'è e al fatto che, oltre allo sconsiderato aumento di tasse, stiamo aspettando una revisione strutturale della spesa ed una strategia complessiva per rilanciare la città".

"Il consigliere Forte sull'intervento del sindaco sugli F35 , lo accusa di essere rimasto a Marx , non vorremmo però che lui non si fosse accorto che non siamo più nel 1940 e che fortunatamente guerre mondiali non ce ne sono. Iniziando a tagliare spese non necessarie, il governo potrebbe evitare i tagli alle Amministrazioni , cosa che sta mettendole in seria difficoltà. Meno armi, più granai dovrebbe essere frase cara anche al consigliere Forte, che avrebbe potuto evitare di polemizzare inutilmente con il Sindaco". Lo dichiara Mirko Mazzali, consigliere comunale di Sel

Tags:
f35pisapiacomune






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.