A- A+
Milano
Piscina: "Municipi, dirigenti sostituiti senza neanche avvisarci"
samuele piscina

“Il Sindaco Sala non si dimentica mai di dichiarare l’attenzione della Giunta comunale per le municipalità, ma i fatti dimostrano l’esatto opposto – è la denuncia di Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano -. Non ultima la sostituzione dei dirigenti nei municipi di Milano, portata avanti senza che i presidenti, spiazzati da scelte fatte dall’alto, siano stati neanche interpellati”.

“Sostituire il dirigente comporta necessariamente un netto rallentamento dell’attività della macchina municipale. Nei 5 mesi di nuova amministrazione abbiamo dialogato e portato avanti questioni con un dirigente che conosceva lo storico dei problemi presenti nel Municipio. Oggi saremo costretti a ricominciare tutto daccapo”.

“L’attenzione della Giunta comunale per il Municipio 2 è ancora più evidente quando scopriamo che il nuovo dirigente, assolutamente competente in materia, giustamente tra poco più di 1 anno, dopo una vita al servizio della pubblica amministrazione, andrà in pensione avendo raggiunto l’anzianità contributiva. Ciò significa che tra esattamente un anno il Municipio 2 si troverà nella stessa identica situazione odierna”.

“Ci risulta evidente – conclude Piscina - che l’attenzione per i municipi sia solo a mezzo stampa e che la volontà di far crescere queste nuove istituzioni non rispecchi i fatti”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
municipi milanosamuele piscina






A2A
A2A
i blog di affari
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani
Vaccini obbligatori ai bambini, che cosa fare quando l'ex coniuge si oppone
di Avv. Maria Grazia Persico*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.