A- A+
Milano
Premiolino, doppia edizione: ecco i premiati
Giornalismo rassegna stampa

Premiolino, doppia edizione: ecco i premiati

Doppia edizione del Premiolino nella serata di ieri in Triennale, dove, alla presenza del sindaco di Milano Giuseppe Sala, sono stati premiati i vincitori del 2021 ma anche del 2020, quando la cerimonia era stata cancellata per via del Covid. Il riconoscimento è nato  nel 1960 dall'idea di alcuni inviati fra cui Orio Vergani, Indro Montanelli e Enzo Biagi e dal sostegno degli industriali Bassetti per premiare chi si e' distinto per impegno professionale e contributo nella difesa dell'indipendenza delle opinioni e della liberta' di stampa da qualsiasi condizionamento.

"Per aver raccontato coraggiosamente e tra molte difficolta' con inchieste svolte sul posto il traffico dei migranti dalla Libia con i suoi retroscena e connivenze" ha ricevuto quest'anno il premio la giornalista freelance Nancy Porsia. Gli altri cinque premiati della 61ma edizione sono Barbara Palombelli, conduttrice di Stasera Italia su Rete 4 che ha mostrato "come gestire l'informazione nei mesi delicati e complessi della pandemia con toni pacati, competenza e distacco di chi ben conosce le regole del gioco"; Giovanni Tizian, caposervizio cronache e inchieste di Domani, di cui e' anche coordinatore del sito, perche' "interpreta le migliori qualita' di una promettente nuova generazione di giornalisti. Brunella Giovara inviata de La Repubblica "puntigliosa nella ricerca della realta', con l'imperativo di 'veder con i propri occhi'" e Bianca Arrighini e Livia Vigano', fondatrici della media company Factanza "un modello di informazione rapida e di qualita' rivolto agli under 25 sul loro canale di riferimento: Instagram. Per il 2021 e' invece andato a Claudio Arrigoni il 'Premiolino BMW SpecialMente'. A lui, giornalista sportivo, il riconoscimento e' andato per essere diventato "Paralimpiade dopo Paralimpiade (7 estive e 5 invernali) un punto di riferimento per il mondo della disabilita'. Per il 2020 il Premiolino Bmw e' invece andato a Massimo Bottura, mentre gli altri riconoscimenti sono andati a Guy Chiappaventi e Flavia Filippi (La7), Paolo Condo' (Sky), Michele Masneri (Il Foglio), Simona Ravizza (Corriere della Sera), Nello Scavo (Avvenire) e Will Media

LEGGI ANCHE: LE SETTE ABITUDINI PIU' TIPICHE DEI MILANESI

 

Commenti
    Tags:
    premiolino






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Brunetta non va al Premio Socrate: c'è Palamara
    Green Pass, il lasciapassare per i sudditi del capitalismo terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    IniziAMO la scuola. PuliAMO il mare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.