A- A+
Milano
Quartiere Santa Giulia: la prescrizione tronca il processo

Tutto come previsto: sono ufficialmente andati in prescrizione da giovedì 23 luglio i reati contestati ai nove imputati coinvolti nel caso delle presunte irregolarità nelle bonifiche del quartiere Santa Giulia. Il solo funzionario Arpa Paolo Perfumi ha rinunciato alla prescrizione, preferendo attendere "la pronuncia nel merito in virtù della sua estraneità alle condotte contestate". Gestione di rifiuti non autorizzata, creazione di discarica non autorizzata e miscelazione di rifiuti non consentita erano i capi di accusa contestati, dopo che già in sede di udienza preliminare era caduta l'accusa più grave, quella di avvelenamento delle falde acquifere.

La quarta sezione penale del tribunale di Milano ha revocato il sequestro preventivo sull'area milanese di Santa Giulia. L'area torna per intero nelle disponibilita' di Risanamento dopo la prescrizione che ha messo fine al processo che coinvolgeva anche il fondatore del gruppo, l'immobiliarista Luigi Zunino, per presunte irregolarita' nella bonifica. Il sequestro - ricorda la societa' - era stato disposto nel luglio del 2010, ma gia' ad aprile 2013 erano state dissequestrate sia le aree destinate all'edificazione della terza torre Sky sia le zone limitrofe poste a Sud. Per Risanamento si tratta di "un elemento essenziale per il rilancio del progetto di sviluppo di Milano Santa Giulia e per il completamento dell'iter amministrativo avviato nel 2014 relativo alla variante del progetto del comparto Nord", si legge nella nota che annuncia il provvedimento.

Tags:
quartiere santa giulia







A2A
A2A
i blog di affari
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.