A- A+
Milano
Rapina farmacia, poi si pente e si autodenuncia su "Youpol". Video

Rapina farmacia, poi si pente e si autodenuncia su "Youpol"

Ha rapinato una farmacia di Milano, poi si è pentito e si è autodenunciato su "Youpol". Protagonista un 18enne incensurato, che il 21 marzo aveva colpito in via Palanzone 33. Poi, il rimorso. E la scelta di scrivere sulla App della polizia.

Nella sua autodenuncia ha riferito l'accaduto: "Ho fatto una rapina alla farmacia di Niguarda nord la settimana scorsa. Abito in via... e resterò nel cortile fino alle 2 di notte. Ho sbagliato e l'ho capito mi voglio costituire". Il giovane si è poi consegnato a una Volante del commissariato Greco-Turro ed è poi stato posto in stato di fermo in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.


Loading...
Commenti
    Tags:
    rapina farmaciamilanoyoupol







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Ascolti tv, “Amici speciali”: il talent che strizza l’occhio alle emozioni
    Francesco Fredella
    Premio EER, digitalizzazione e diritti per donne e studenti, aiuti a imprese
    Boschiero Cinzia
    Riapre Torre Branca al Parco Sempione. Il più bel panorama di Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.