A- A+
Milano
Primarie Lombardia, Pizzul: "Se mi candido? Dipende dalle regole..."
Fabio Pizzul

di Fabio Massa

Fabio Pizzul, consigliere regionale Dem, è stato tra gli sponsor più convinti della necessità di fare le primarie per la Regione Lombardia. "Segnale importante - commenta con Affaritaliani.it Milano - Se mi candido? Dipende dalle regole che adotterà il Pd. Se decidono di correre con un unico candidato dem..." L'INTERVISTA DI AFFARITALIANI.IT MILANO

Consigliere Pizzul, sarà contento. Aveva chiesto le primarie...

Prendo atto della disponibilità del Pd. E' un segnale interessante. Purché sia una disponibilità con l'obiettivo di tenere ampia la coalizione di allargare oltre il perimetro dei partiti. Bene i riferimenti ai movimenti civici. Non posso che essere soddisfatto, visto che era una delle sottolineature che avevo più volte fatto.

Lei è ancora disponibile a candidarsi? Senza candidature sul tavolo le primarie non si fanno, eh...

Adesso vediamo di capire come si arriverà a fare queste primarie, e come saranno le regole delle primarie. Sono il Pd e gli altri partiti a doverle decidere. Ma guardi, torniamo alle priorità: la priorità è trovare il modo migliore per vincere in Lombardia. E in questo senso voglio dare tutto il contributo che mi è possibile.

Lei innescherà le primarie? Si candiderà?

Non lo so, perché il Pd pare orientato ad avere un solo candidato. E io sono del Pd. Detto questo: io non mi tiro indietro dalla partita per vincere le elezioni in Lombardia.

Di Gori che cosa pensa? Ha dato il via libera anche lui...

Io fin da subito ho detto a Giorgio che servono anche a lui le primarie. Anche perché sennò si costruisce, non volendolo, una immagine troppo elitaria e imposta dall'alto. Invece non è così...


fabio.massa@affaritaliani.it

Tags:
regionali lombardiapizzul






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.