A- A+
Milano
Regione Lombardia destina case Aler agli agenti del carcere Beccaria
Aler Milano, Contratto di Quartiere: 39 unità abitative a Pioltello

Regione Lombardia destina case Aler agli agenti del carcere Beccaria

Alloggi Aler alla Polizia penitenziaria in servizio al carcere minorile ‘Cesare Beccaria’ di Milano. È quanto prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta della Regione Lombardia presentata dall’assessore alla Casa e Housing sociale, Paolo Franco, di concerto con l’assessore alla Sicurezza e Protezione civile, Romano La Russa. “Un provvedimento dall’alto valore simbolico – commenta il presidente Attilio Fontana – che, allo stesso tempo, vuole dare concrete risposte di carattere sociale. Non solo una risposta alla difficoltà di trovare sul territorio un’adeguata collocazione abitativa, ma anche un segnale forte e chiaro per favorire, a tutto tondo, l’affermazione della legalità”. 

“Abbiamo tempestivamente risposto a una richiesta del direttore del ‘Beccaria’ – ha evidenziato l’assessore Franco – circa l’urgente necessità di reperire abitazioni per il personale della Polizia penitenziaria di nuova assegnazione. Attraverso Aler Milano mettiamo a disposizione 4 alloggi già arredati che potranno ospitare, considerate le dimensioni e il numero di vani, tra i 15 e i 18 agenti e funzionari”.

Agenti nelle case popolari per il mix abitativo

“Aiutiamo le Forze dell’ordine – ha proseguito Franco - e i lavoratori dei servizi pubblici essenziali che faticano a trovare soluzioni abitative sul mercato privato, in particolare nelle grandi città. In questo modo favoriamo la permanenza sul territorio di chi ogni giorno compie un lavoro fondamentale per tutta la comunità. Inoltre la presenza nelle case popolari di agenti e personale della Polizia penitenziaria dà concretezza al concetto di ‘mix abitativo’ nei quartieri”. “Sono soddisfatto della misura: è il risultato di una sinergia efficace tra istituzioni – ha sottolineato Franco - e va nella direzione di quanto previsto dalla ‘Missione Lombardia’, il piano regionale che presta grande attenzione ai bisogni abitativi di tutta la società”.

"Regione Lombardia - ha affermato l’assessore La Russa - supporta le Forze dell’ordine anche dal punto di vista abitativo. È importante, in una città che ha dei costi così alti come Milano, garantire un aiuto a chi indossa la divisa e lavora al servizio di tutta la collettività”.


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.