A- A+
Milano
Regione Lombardia: nasce la super holding Aria
Regione Lombardia

Regione Lombardia: nasce la super holding Aria

(IMPRESE-LAVORO.COM) Milano – E’ il Corriere Della Sera ad anticipare la nascita di una nuova holding regionale. “Le tre società degli scandali fuse in un’unica azienda regionale – scrive il quotidiano di via Solferino -  che muoverà quasi 10 miliardi di euro l’anno in gare pubbliche e avrà 600 dipendenti. Cade sotto i colpi della legge 61, che arriverà in direttissima nell’aula del Pirellone il 26 marzo, il sistema di società partecipate al 100% da Regione Lombardia che sono state per decenni il simbolo del governo Formigoni per la costruzione di ospedali in tempi record ma tra scandali giudiziari, per gli acquisti centralizzati e per la pluricontestata tessera sanitaria nelle tasche di ciascuno di noi dal 2003. Il governatore Attilio Fontana, con il suo uomo forte Davide Caparini (assessore all’Economia), cancella le tre spa Centrale Acquisti (Arca), Lombardia Informatica (Lispa) e Infrastrutture Lombarde (Ilspa) per fare nascere una nuova mega Azienda regionale per l’innovazione e gli acquisti (Aria).

 

Commenti
    Tags:
    ariaholding regione lombardia







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green Pass, il lasciapassare per i sudditi del capitalismo terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    IniziAMO la scuola. PuliAMO il mare
    Dem su ius soli e Zan. Ma Prodi ora corregge Letta


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.