A- A+
Milano
Riorganizzazione Tribunale, le quattro nomine (temporanee) del Procuratore

Francesco Greco ha fatto le proprie scelte: il Procuratore di Milano ha infatti individuato i nomi dei quattro magistrati che coordineranno altrettanti dipartimenti rimasti senza una guida. Almeno sino alla nomina dei nuovi procuratori aggiunti.

Ad Alberto Nobili, dunque, va il Pool antiterrorismo, mentre Fabio De Pasquale coordinerà il dipartimento reati economici. Pool ambiente, sanità e lavoro affidato a Tiziana Siciliano mentre Chiara De Iorio guiderà l'ufficio Esecuzione.

Sullo sfondo, una profonda riorganizzazione, dovuta anche da circostanze quali il trasferimento dei procuratori aggiunti Nunzia Gatto e Maurizio Romanelli, oltra al congedo previsto per la fine dell'anno del procuratore aggiunto Piero Forno. Il posto ricoperto dall'ex aggiunto milanese Alfredo Robledo, trasferito a Torino su decisione del Csm, resta nel frattempo "congelato". Tante situazioni diverse a fronte delle quali Greco ha scelto di "giocare d'anticipo" e scegliere coordinatori temporanei. Che, si dice, potrebbero anche alla fine anche non risultare poi così temporanei. Si vedrà.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tribunale di milanonomine tribunale di milanoprocuratore milanofrancesco greco






A2A
A2A
i blog di affari
Ddl Zan, e se un ragazzo dicesse di essere un coccodrillo?
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Ddl Zan affossato, la proposta liberticida coerente con il pensiero unico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.