A- A+
Milano
Roberto Cenci lascia i Cinque Stelle. Consiglio regionale, entra nel Misto
Roberto Censi entra nel Gruppo Misto

Roberto Cenci lascia i Cinque Stelle. Consiglio regionale, entra nel Misto

Lascia il gruppo del Movimento cinque stelle "con grandissimo dispiacere" il consigliere lombardo Roberto Cenci. Con il Movimento "mi sono trovato benissimo, ma andrò nel gruppo misto per una questione personale" ha detto all'ANSA.

Cenci: “Non sostengo nessuno"

Se sosterrà Letizia Moratti alle elezioni regionali? "Attualmente non sostengo nessuno, deciderò più avanti. Vado nel gruppo misto per essere libero di decidere cosa fare e non mettere in difficoltà nessuno e soprattutto me stesso". Il consigliere ha spiegato che "in questi anni ho contribuito a tante cose che, grazie al Movimento, siamo riusciti ad ottenere". Ma adesso "ho deciso di uscire, avrei preferito farlo alla fine (della campagna elettorale ndr), ma per poter parlare come credo era eticamente corretto farlo: c'è possibilità di intraprendere nuovi percorsi ed è corretto che abbia le mani libere".

Cenci vuole "lavorare per i giovani e per l'ambiente”

Cenci vuole "lavorare per i giovani e per l'ambiente - ha precisato - non è che non possa farlo adesso, ma probabilmente tra alcuni mesi, se tutto andrà in un certo modo, potrò fare molto di più. Magari nella maggioranza. A me interessa l'ambiente e non la connotazione politica".

Moratti? “A me piace, persona molto valida”

Quanto a Letizia Moratti "a me piace - ha commentato- la trovo una persona corretta, elegante, competente e molto valida".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
consiglio regionalegruppo mistomovimento cinque stelleroberto cenci






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.