A- A+
Milano
Robledo, scambio di favori con la Lega: condannato dal Csm

La sezione disciplinare del Csm ha condannato Alfredo Robledo, ex procuratore aggiunto di Milano. Perdita di sei mesi di anzianita' con la sanzione accessoria del trasferimento a Torino come procuratore aggiunto, questa la decisione del collegio presieduto dal consigliere laico Antonio Leone dopo circa tre ore di camera di consiglio.

La decisione accoglie solo parzialmente la richiesta dei sostituti pg di Cassazione Alfredo Viola e Pietro Gaeta che alla sezione disciplinare del Csm avevano proposto la perdita di un anno di anzianita' per l'ex procuratore aggiunto di Milano. A Robledo l'accusa aveva contestato di essere "venuto meno" ai doveri di "correttezza imparzialita' e riserbo", nonche' di "aver usato la propria qualita' di magistrato al fine di conseguire vantaggi ingiusti per se'". La questione riguardava il presunto 'scambio di favori' che Robledo, all'epoca dei fatti aggiunto a Milano, avrebbe avuto con l'avvocato della Lega Nord, Domenico Aiello: quest'ultimo, secondo le incolpazioni formulate dai pg di Cassazione, avrebbe appreso dal magistrato notizie riservate sull'inchiesta 'Rimborsopoli' e, in cambio, gli avrebbe girato informazioni su Gabriele Albertini, controparte di Robledo in un procedimento ai suoi danni per calunnia aggravata. Per questi stessi fatti, dal febbraio 2015 Robledo e' stato trasferito in via cautelare dal 'tribunale delle toghe' a Torino dove svolge funzioni di giudice, misura confermata anche dalle sezioni unite civili della Cassazione. Lunedì Robledo a Palazzo dei Marescialli aveva negato ogni responsabilita' parlando di uno "scambio di favori impossibile e non realizzabile", e di un'accusa "atroce, pesantissima, che mi ha sbalordito dopo 39 anni limpidi in magistratura".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alfredo robledorimborsopolialfredo robledo condannatolega nord






A2A
A2A
i blog di affari
Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
Boschiero Cinzia
Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.