A- A+
Milano
Ruby ter, Berlusconi: "Perizia psichiatrica? Processo vada avanti senza me"
Silvio Berlusconi

Ruby ter, Berlusconi: "Perizia psichiatrica? Processo vada avanti senza me"

Silvio Berlusconi chiede che il processo sul caso Ruby Ter vada avanti in sua assenza. "La decisione" di disporre una perizia "per stabilire se effettivamente vi sia la mia impossibilita' a partecipare al processo" "appare sorprendente per piu' ragioni", si legge nella dichiarazione firmata che il capo di Forza Italia indirizza al presidente del Tribunale di Milano, sezione VII penale. Ma, soprattutto, prosegue l'ex premier, "non posso accettare tale decisione che e' lesiva della mia storia e della mia onorabilita'". "Si proceda, dunque, in mia assenza alla celebrazione di un processo che neppure sarebbe dovuto iniziare, nella consapevolezza, che, anche se cio' dovesse accadere successivamente verra' riconosciuta l'assoluta correttezza del mio comportamento e saro' assolto da ogni accusa".

 

 

"L'ipotesi di sottopormi ad una ampia ed illimitata perizia psichiatrica da parte del Tribunale - spiega Berlusconi nella dichiarazione depositata oggi, tramite i suoi legali, al presidente del collegio della settima penale Marco Tremolada - dimostra, per cio' che ho fatto nella vita in molteplici settori fra cui l'imprenditoria, lo sport e la politica, un evidente pregiudizio nei miei confronti e ben mi fa comprendere quale sara' anche l'esito finale di questo ingiusto processo". "Non posso quindi accettare - spiega ancora il leader di FI - tale decisione, che e' lesiva della mia storia e della mia onorabilita'. Si proceda, dunque, in mia assenza alla celebrazione di un processo, che neppure sarebbe dovuto iniziare, nella consapevolezza che anche successivamente verra' riconosciuta la assoluta correttezza del mio comportamento e saro' assolto da ogni accusa".

Ieri pomeriggio i giudici avevano conferito l'incarico ad un collegio di periti, dopo aver disposto la perizia medico legale l'8 settembre a seguito di un'altra istanza di legittimo impedimento per motivi di salute da parte dell'ex premier, dando tempo agli esperti, fino al prossimo 5 novembre, per stabilire se le condizioni di salute, anche psichiche, di Silvio Berlusconi gli consentano o meno di partecipare al processo Ruby ter.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ruby terberlusconi






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.