A- A+
Milano
Sadler sbarca in Sardegna, lavorerà al Sottovento a Porto Cervo

Chef Sadler da Milano al Sottovento di Porto Cervo

Dai primi di giugno, e per tutta la stagione estiva, lo Chef stellato Claudio Sadler porterà la sua cucina in Sardegna, nello storico Sottovento Club di Porto Cervo, in Costa Smeralda. Al "Sadler Porto Cervo" anche lo chef Giacomo Lovato, il maître Luigi Dragonetti e il direttore Walter Vallone. "Sarà un menù di mare con qualche nota della cucina sarda come la pasta fatta in casa, culurgiones, fregola e i meno noti "lorighittas" - spiega Sadler - la cucina sarà aperta dalle otto alla una di notte e per i nottambuli, che in Sardegna non mancano, una piccola carta fino alle ore piccole con i classici spaghetti aglio e olio, ma anche ostriche e mojito".

Tra le novità anche una Bresaola con il nome dello chef, aromatizzata a partire dalla marinatura "pensando ai principali cocktail. Così in Sardegna porteremo quella allo "sbagliato": Campari, peperoncino, arancia e spezie. Ma c'è anche quella "Tonic" aromatizzata al ginepro". Nel menù anche il maialino sardo, attualizzato e rivisto dallo chef.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sadlerporto cervo






A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.