A- A+
Milano
Sala: "Area B è C? E' la normalità. Proteste dell'opposizione senza senso"

Sala: "Area B è C? E' la normalità. Proteste dell'opposizione senza senso"

"Questa è la normalità. Non è che possiamo invocare la normalità e la riapertura però Area B e Area C no, perché? È opposizione per opposizione, ma non ha senso secondo me. Se vogliamo riportarci verso la normalità dobbiamo accettare quelle che sono le regole rispetto alle quali il Comune di Milano viene gestito", ha dichiarato il sindaco Giuseppe Sala, a margine della presentazione al Castello Sforzesco del palinsesto de 'La Bella Estate', in merito alle proteste delle forze di opposizione per le riattivazioni da oggi di Area B, C e della sosta a pagamento.

"Le polemiche sono polemiche dovute. È chiaro che ogni decisione che l’amministrazione prende è contestata dall’opposizione per definizione. Rimane il fatto che in questi ultime settimane il traffico era molto e troppo significativo: con la fine delle scuole portiamo meno disagio", ha concluso Sala.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    giuseppe salaarea carea b






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.