A- A+
Milano
Sala: il Comune di Milano avrà mancate entrate per 400 milioni

Sala: il Comune di Milano avrà mancate entrate per 400 milioni

Il Fondo di mutuo soccorso promosso dal Comune di Milano per gestire l'emergenza economica dovuta alla pandemia ha raccolto oltre 13 milioni di euro e queste risorse saranno destinate ad aiutare la micro impresa cittadina e a fornire buoni spesa ai cittadini che erano rimasti esclusi nella prima tornata, perche' i fondi del governo erano in sufficienti. "Con il Fondo di mutuo soccorso abbiamo raccolto qualcosa di piu' di 13 milioni di euro, li destineremo in parte ad aggiungere buoni spesa a quelli che abbiamo gia' distribuito che sono stati finanziati dal governo, ma la richiesta e' superiore. - ha detto il sindaco, Giuseppe Sala, nel consueto video sui social - Soprattutto li metteremo per ridare ossigeno a quelle piccole attivita' economiche di varia natura, dalla pizzeria in periferia, al piccolo asilo convenzionato, al teatro che hanno bisogno di noi per ripartire". "In tanti ci state scrivendo chiedendo aiuto dal punto di vista economico, dal proprietario di un bar o la famiglia i difficolta', uno studente fuori sede. - ha concluso - Vorrei spiegarvi quello che possiamo fare noi come Comune e altre azioni che abbiamo in mente ma che devono essere sostenute da un intervento del governo". 

 "Il Comune di Milano avrà minori entrate per circa 400 milioni. I principali capitoli di spesa interessati sono i trasporti (mobilità e parcheggi), i dividendi dalle nostre partecipate e la tassa di soggiorno. Da qui bisogna ripartire e c'é un parte certa (perché sta totalmente nelle nostre mani) che è l'utilizzo del fondo di mutuo soccorso: abbiamo raccolto qualcosa di più di 13 milioni di euro che destineremo in parte ad aggiungere buoni spesa a quelli che sono stati finanziati dal Governo, ma soprattutto li metteremo per ridare ossigeno alle piccole attività economiche, la pizzeria in periferia, il piccolo asilo convenzionato, il piccolo teatro, attività che hanno bisogno di noi per ripartire". È quanto ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel consueto videomessaggio ai cittadini da Palazzo Marino."Poi c'è la trattativa che i Comuni italiani stanno facendo con il governo per farsi finanziare altre iniziative: si sta discutendo per cercare di prolungare la validità degli abbonamenti del trasporto pubblico recuperando il tempo in cui l'abbonamento non è stato utilizzato, e sul commercio si sta discutendo per coprire la tassa di occupazione di suolo pubblico quando il suolo pubblico non è stato occupato e la tassa sui rifiuti quando l'esercizio commerciale non ha prodotto rifiuti" ha aggiunto il sindaco, sottolineando: "Penso che degli aiuti arriveranno e credo che decisioni verranno a prese a breve. Noi stiamo spingendo tanto". Sala aveva iniziato il suo messaggio ricordando che "in tanti ci state scrivendo chiedendoci aiuto economico, proprietario di un bar, una famiglia in difficoltà studente fuori sede", spiegando subito dopo che "il Comune di Milano prima di questa crisi per il Coronavirus aveva una situazione finanziaria solida, anzi mi avviavo a chiudere il mio mandato con una riduzione del debito del Comune superiore al 10% (in un Paese dove il debito normalmente aumenta), anche perché avevano preso la saggia decisione di vendere parte dei nostri immobili, per esempio il Pirellino (i nostri uffici in via Melchiorre Gioia) e il 'Palazzo delle scintille' a City Life". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    salacoronaviruscomunemilano







    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Ecco la prima convention di APIT "Tutela e difesa Partite Iva"
    Maltrattamenti in famiglia, lo sono anche gli schiaffi educativi ai figli?
    di Federica Mendola
    La Rivelli offende la d’Urso, un gesto che non ci lascia “Muti”
    Rudy Cifarelli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.