A- A+
Milano
Saldi estivi, Painini (Confesercenti): "Modeste le attese, regole violate"

IMPRESE-LAVORO.COM - Milano – Sabato partono i saldi estivi, secondo il calendario messo a punto dalla Regione. “Modeste le aspettative dei commercianti in vista dei saldi estivi, che partiranno sabato prossimo,- spiega il presidente di Confesercenti Milano Andrea Painini – infatti le offerte scontate sono già state “contaminate” da “secret sales” e sconti di varia natura iniziati oltre un mese fa e non solo sul web. Una frustrazione e un danno economico per i negozianti che rispettano le regole e attendono il 1 luglio per offrire ai clienti offerte davvero vantaggiose. Credo che la città dovrebbe difendere il brand “Saldi a Milano” che, se gestito con intelligenza e qualche evento collaterale, potrebbe spingere altri turisti nella nostra città”, conclude Painini.

Tags:
saldi estiviconfesercenti










UNA RETI
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano Wine Week al Just Cavalli. Lombardia Wine Tasting Experience 8 ottobre
Bianchet svela il Tourbillon B 1.618 Openwork. Un segnatempo polivalente
Paolo Brambilla - Trendiest
Ennesimo inciampo di Johnson specchio della crisi del Regno Unito
Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.