A- A+
Milano
San Giuliano, scoperta una maxi discarica con materiali pericolosi

Anche Milano ha la sua Terra dei Fuochi. Scoperta e sequestrata una maxi discarica abusiva a San Giuliano Milanese. Montagne di rifiuti pericolosi bruciati, eternit, piombo e altro ancora. Con tanti rischi per la salute. Come riporta il Giorno, la maxi discarica è stata ritrovata proprio a due passi della via Emilia, l'arteria principale del Sud milanese e dunque anche della stessa San Giuliano. 

La discarica era organizzata nei minimi dettagli, con diversi container dislocati in più punti per dividere i rifiuti pericolosi da quelli speciali, zone di raccolta di eternit, batterie esauste e materiali edili. C’era anche una zona usata per smontare mezzi agricoli e camion, probabilmente rubati, con il rischio di fare colare in falda olii e sostanze inquinanti. Ora, spiega sempre il Giorno, la zona è stata sequestrata dagli agenti del Nucleo Ambientale della polizia locale di San Giuliano e sta indagando sulla vicenda la Procura di Lodi.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
san giulianodiscarica






A2A
A2A
i blog di affari
Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
Boschiero Cinzia
Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.