A- A+
Milano
Scala, Chailly nuovo direttore del Festival di Lucerna

Riccardo Chailly e' il nuovo direttore del Festival musicale di Lucerna. Assumera' la carica a partire dall'edizione 2016. L'annuncio della nomina e' avvenuto alla vigilia dell'apertura dell'edizione 2015 del Festival. Chailly, che e' gia' direttore principale del Teatro alla Scala di Milano, raccoglie il testimone di Toscanini e Abbado alla guida del prestigioso Festival orchestrale svizzero. Il debutto e' previsto per il 12 agosto dell'anno prossimo quando dirigera' l'orchestra del Festival nell'Ottava sinfonia di Mahler, per il concerto di apertura. "Essere responsabile di questo eccezionale progetto artistico iniziato da Claudio Abbado - ha commentato il maestro Chailly - non e' solo un privilegio, ma qualcosa che mi tocca nel profondo. Fin da quando avevo 18 anni e mi chiamo' come suo assistente alla Scala, Abbado e' il mio modello, il mio punto di riferimento, l'amico di una vita, con profondo affetto, fino alla fine". Chailly che ha gia' collaborato con Michael Haefliger, direttore artistico del Festival di Lucerna si dice convinto che lavorare insieme offrira' l'opportunita' "di mantenere e sviluppare il profilo musicale dell'orchestra e del Festival, sia in Svizzera sia nel resto del mondo, come merita".

A complimentarsi con il maestro Chailly, il Teatro alla Scala che rivolge le piu' sentite congratulazioni al suo Direttore Principale. "Esprimiamo la piu' grande soddisfazione per questa nomina - ha dichiarato il Sovrintendente Alexander Pereira - che riveste uno straordinario significato artistico e storico e costituisce il piu' prestigioso completamento dell'attivita' del maestro Chailly. Agli impegni operistici e sinfonici del Maestro con l'Orchestra e il Coro scaligeri durante l'anno fara' seguito, in corrispondenza con la pausa estiva del Teatro, il lavoro con l'Orchestra del Festival, la cui storia e' segnata dai nomi di Toscanini e di Abbado e che e' composta da alcuni dei migliori strumentisti internazionali". La nomina di Riccardo Chailly affonda le sue radici nella storia del Festival, il cui sviluppo e' strettamente legato alle figure di altri due direttori scaligeri: Arturo Toscanini, Direttore Musicale del Teatro alla Scala per tre differenti periodi dal 1898 al 1929, inaugura il Festival con una leggendaria serie di concerti nel 1938; Claudio Abbado, Direttore Musicale alla Scala dal 1968 al 1986, forma nel 2003 la nuova Lucerne Festival Orchestra che raccoglie alcuni dei piu' prestigiosi solisti del mondo intorno a un nucleo di strumentisti della Mahler Chamber Orchestra.

Tags:
scalachaillylucerna







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.