A- A+
Milano
Scontri Inter-Napoli, ricorso pm: fu omicidio doloso
Scontri Inter Napoli a San Siro

Scontri Inter-Napoli, ricorso pm: fu omicidio doloso

Dopo il ricorso in Appello della difesa, anche quello dell'accusa: la Procura intende andare in secondo grado contro la condanna a 4 anni per omicidio stradale a carico di Fabio Manduca, ultra' considerato responsabile della morte di Daniele Belardinelli, il tifoso varesino rimasto vittima degli scontri tra i tifosi dell'Inter e del Napoli il 26 dicembre 2018 a San Siro.

Il 30 novembre 2020 era stato il gip Carlo Ottone De Marchi a pronunciare la sentenza col rito abbreviato, configurando il reato come omicidio stradale, mentre le pm Rosaria Stagnaro e Michela Bordieri avevano chiesto 16 anni per omicidio con dolo eventuale. E' proprio sul dolo che si basa infatti il ricorso della procura, convinta che ci sia stata l'intenzione deliberata di investire Belardinelli. Il tifoso varesino non mori' subito, ma qualche ora dopo in ospedale a causa delle lesioni in vari punti del corpo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    inter-napolibelardinelli










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Covid, chiusura frontiere? Solo la UE dice no
    Massimo Puricelli
    Crisi di governo, l’horror show del trasformismo politico mortifica l'Italia
    Di Tiziana Rocca
    Se la sinistra lotta contro Gramsci, è doveroso lottare contro la sinistra
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.