A- A+
Milano
Scuola, appello dei sindaci: graduatorie in ritardo, rischio caos
Crediti Photo Nick Zonna

Scuola, appello dei sindaci: graduatorie in ritardo, rischio caos

Cinquanta sindaci del centrosinistra di Milano Metropolitana hanno firmato un appello rivolto a Mario Bussetti, dirigente dell'ufficio scolastico territoriale di Milano. Lo rende noto la segreteria del Pd milanese precisando che i primi cittadini denunciano i ritardi nella pubblicazione delle graduatorie del personale docente.

A tutt'oggi, si legge nella nota, le mancate assegnazioni di cattedre nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado stanno impedendo una regolare partenza delle attività didattiche. "Di fatto - si legge nel documento sottoscritto - le nostre scuole sono costrette a proporre agli studenti e alle famiglie orari ridotti e, in molti casi, a sospendere le attività di refezione scolastica e di servizi come il pre e post scuola". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    scuolamilanosindacigraduatoriecaos






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.