A- A+
Milano
Se via della Spiga non può fare a meno della Russia. Commento

Renato Borghi, che presiede Federazione Moda Italia, la più grande associazione di dettaglianti del Paese, non usa mezzi termini: “Le sanzioni contro la Russia sono un disastro per lo shopping di casa nostra ma anche per l’export del made in Italy”. Ma Borghi, che non è solo uomo di commercio e sa guardare anche oltre l’interesse particolare, si domanda: “Come si possono risolvere i problemi del Mediterraneo (terrorismo islamico compreso) senza la Russia di Putin?”. La ripresina rischia di naufragare se si tagliano gli sbocchi naturali dell’economia italiana. Basta guardare i dati dell’export verse l’Est, in caduta libera, oppure la presenza dei turisti nello shopping a Milano, nonostante Expo: via della Spiga e Galleria meno 16 per cento.

Tags:
renato borghimodavia della spigarussia






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.