A- A+
Milano
Segrate (Mi): ritrovati due ordigni bellici, bonifica nel weekend

Milano, sabato e domenica a Segrate operazioni bonifica ordigni bellici

 A seguito del ritrovamento di due ordigni inesplosi, durante i lavori di scavo nell'area di cantiere presso il Terminal Merci dello Scalo ferroviario di Via Rivoltana 50 a Segrate, nel Milanese, è intervenuto sul posto il 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona. Sabato 10 luglio, i militari rimuoveranno i dispositivi di innesco sul posto e successivamente trasporteranno l'ordigno neutralizzato nel sito di brillamento individuato presso l'area verde del Comune di Segrate, tra le vie Bruno Buozzi e Gaber. Le operazioni di brillamento verranno eseguite domenica 11 luglio.

Gli ordigni rinvenuti sono un primo modello MC modello MK II, di fabbricazione inglese, residuato bellico della seconda guerra mondiale. Peso complessivo stimato in 227 kg; al suo interno contiene 107,5 kg di esplosivo Torpex. Lunghezza del corpo bomba di 104,1 cm e diametro massimo misurato di 32,8 cm., spessore medio dell’involucro di 1,01 cm. È stato ritrovato anche un secondo modello MC modello MK IV, di fabbricazione inglese, residuato bellico della seconda guerra mondiale. Peso complessivo stimato in 226 kg; al suo interno contiene circa 105 kg di esplosivo Torpex. Lunghezza del corpo bomba di 94,5 cm e diametro massimo misurato di 32,8 cm., spessore medio dell’involucro di 1,65 cm.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    segrateordigni bellicibonificaweekend






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
    Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
    LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
    Di Ernesto Vergani


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.