A- A+
Milano
Sfratti da stabile in via Tolstoj. Maran: Avviato un confronto con Reale Mutua
Edifici in via Tolsto (foto da FB Pierfrancesco Maran)

Sfratti da stabile in via Tolstoj. Maran: "Avviato un confronto con Reale Mutua"

"Ieri - comunica su Facebook l'assessore all'Urbanistica, Pierfrancesco Maran - insieme al Sindaco Beppe Sala e Santo Minniti, Presidente Municipio 6, abbiamo incontrato i vertici di Reale Mutua per discutere del futuro del complesso di Via Tolstoj dove risiedono 210 famiglie. Qualche giorno fa ero stato proprio lì a incontrare gli inquilini che sono giustamente molto preoccupati perché, in vista di una riqualificazione che prevede la demolizione e ricostruzione del complesso (che è in edilizia libera, non convenzionata, seppur integralmente in affitto), Reale Mutua aveva sospeso i rinnovi degli affitti."

"Se da un lato - spiega Maran - è chiaramente diritto del proprietario disporre dei suoi beni, riteniamo che questo vada fatto con grande rispetto, attenzione e coinvolgimento di chi abita da decenni in quegli appartamenti, e l'incontro di ieri è stato positivo in tal senso. Con Reale Mutua abbiamo condiviso l'opportunità di avviare un tavolo di lavoro per valutare diverse soluzioni progettuali, con l'obiettivo di ottenere sia il massimo risultato ambientale, sia il miglior risultato sociale. E per noi, sia chiaro, i due obiettivi esistono se vanno avanti di pari passo. Come segnale in questa direzione Reale Mutua si è impegnata a formule di rinnovo per i contratti già scaduti e per quelli in prossima scadenza, e questo per noi è molto importante. Tramite il Presidente Minniti terremo coinvolti e aggiornati al meglio gli inquilini e i loro sindacati di rappresentanza."

“Il Comune segue con particolare attenzione il progetto di Reale Immobili per via Tolstoj - ha commentato in merito il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala -. La crescita e lo sviluppo di Milano non possono prescindere da due elementi: sostenibilità ambientale e tutela sociale dei cittadini. Questi sono i fari che devono illuminare ogni tipo di intervento di riqualificazione nella nostra città. Sono felice di poter confermare che Reale Group non farà mancare disponibilità e sensibilità, nell’interesse dell’intera collettività”.

Reale Group ha espresso soddisfazione per l’esito dell’incontro con il Sindaco Sala e il suo staff, nel corso del quale sono state definite le basi per un processo condiviso. “La valorizzazione del territorio e l’attenzione all’interesse collettivo sono valori che condividiamo con l’Amministrazione Comunale di Milano e che costituiscono il punto di partenza di qualsiasi nostra iniziativa, sempre improntata allo sviluppo sostenibile. Confermiamo l’apertura ad attivare un dialogo e già da subito siamo disponibili a prorogare temporaneamente i contratti d’affitto arrivati a naturale scadenza", ha dichiarato Luigi Lana, Presidente di Reale Mutua.

Loading...
Commenti
    Tags:
    via tolstojpierfrancesco maran











    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Il mercato della bici in Italia viaggia veloce. Intervista a Gianluca Bernardi
    Francesca Lovatelli Caetani
    Covid, mio figlio in quarantena ma io non posso fare smartworking: che fare?
    di avv. Gian Paolo Valcavi
    Recovery Fund. La Commissione europea chiarisca le precondizioni per l'Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.