A- A+
Milano
Sfratto con fuga per Mirko Rosa, prima non apre poi spacca i mobili

Sfratto con fuga per Mirko Rosa, prima non apre poi spacca i mobili

Non apre, devasta i mobili e poi scappa facendo perdere le proprie tracce. Mirko Rosa, titolare della catena di compro oro Mirkoro e condannato per evasione fiscale ha reagito così quando stamane ha sentito bussare alla porta dell'attico dove abita. Erano l'ufficiale giudiziario e il proprietario con l'avvviso di sfratto. La porta è rimasta chiusa, ma i due hanno sentito rumori di mobili colpiti per alcuni minuti, fino al silenzio totale. I vigili del fuoco, chiamati dai carabinieri, una volta entrati non hanno trovato nessuno. Da una prima ricostruzione sembra che l'imprenditore sia riuscito a fuggire attraverso il garage.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mirko rosacompro oro






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.