A- A+
Milano
Sicurezza, nel 2015 violenze sessuali in aumento a Milano

Aumentano le violenze sessuali in provincia di Milano. 360 contro i 348 casi dello scorso anno, di cui il 60% per mano di mariti, ex mariti, compagni o ex compagni. “Abbiamo voluto approfondire meglio i singoli episodi, cercando di comprenderne il contesto” ha dichiarato il questore di Milano Luigi Savina presentando oggi i dati sulla sicurezza a Milano nel 2015. E ha ricordato: “da un anno per questo tipo di reati e per i maltrattamenti in famiglia con la collaborazione della Procura della Repubblica di Milano è attivo un programma dedicato”.

Attivo da giugno 2014, il progetto prevede iniziative di formazione e sensibilizzazione per il personale della Polizia che si trova ad intervenite sul momento, nonché programmi per tracciare e collegare gli episodi per ottenere un quadro complessivo della situazione di una presunta vittima (il cosiddetto “modulo Eva”). Nell’anno che va concludendosi si è registrata anche una diminuzione dei casi di maltrattamento e di stalking.

Tags:
sicurezzaviolenzesessualiaumentomilano










UNA RETI
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Convenzione di Faro, la morte comica dell’Occidente ratificata dall’Italia
MASMEC è leader in Puglia per il welfare aziendale
di Mariella Colonna
Novità su NPL immobiliari. "Valore Condiviso" ridà valore ai crediti
Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.