A- A+
Milano
SOS medici di base, è protesta: al Giambellino residenti in piazza
Un momento della protesta al Giambellino (foto dalla pagina FB di Santo Minniti)

SOS medici di base, è protesta: al Giambellino residenti in piazza

Pochi medici di base per numero di residenti: i cittadini fanno sentire la loro voce e scendono in piazza. "Nel quartiere Giambellino - spiega sui social Santo Minnitipresidente del Municipio 6 - vivono molte persone anziane, alcune con malattie gravi e difficoltà a muoversi. Tre poche settimane il loro medico di base cesserà il servizio, e la distanza per raggiungere altri dottori per alcuni sarà incolmabile."

"Oggi (ndr domenica 13 giugno) abbiamo organizzato un presidio in Largo Giambellino per far sentite la loro voce facendo ad ATS e Regione 3 semplici richieste: 1. individuare subito un medico di base per il Giambellino e per gli altri quartieri scoperti; 2. Individuare i nuovi medici in base ai bisogni dei singoli quartieri, affinché tornino ad essere un servizio vicino e capillare; 3. incentivare i medici ad operare nei quartieri scoperti, mettendo a disposizione gratuitamente negozi e appartamenti vuoti", ha rimarcato Minniti.

"Il percorso iniziato - conclude Minniti - proseguirà in altri quartieri del Municipio 6 finché non sarà garantito a tutti il medico di base. Lo dobbiamo ai tanti anziani e alle persone fragili del nostro territorio che non possono essere lasciati soli."

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    giambellinomedici di base






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
    Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
    LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
    Di Ernesto Vergani


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.