A- A+
Milano
Spaccio, 100mila euro nascosti nel muro: otto arresti

Spaccio, 100mila euro nascosti nel muro: otto arresti

La polizia ha eseguito un'ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Milano, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano - Direzione Distrettuale Antimafia (D.D.A.) a carico di 8 italiani, ritenuti a vario titolo partecipi o comunque collegati ad un'associazione per delinquere finalizzata alla gestione della piazza di spaccio del quartiere "Tessera" di Cesano Boscone (MI). Sono stati posti sotto sequestro un immobile, due autoveicoli e circa 100 mila euro in contanti nascosti in un vano mobile ricavato in una parete.

Loading...
Commenti
    Tags:
    spacciocesano bosconesoldi muro










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Visual Marketing e Gadget Aziendali: come promuovere il brand di un'azienda
    Redazione
    Perchè è consigliato avere un'assicurazione viaggio in Italia
    Anna Capuano
    Diritto all’oblio supera quello di cronaca: ma in alcuni casi viene compresso
    Di Andrea Gazzotti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.