A- A+
Milano
Spari nei pressi della stazione della metro di Cologno sud

Spari nei pressi della stazione della metro di Cologno sud

Terrore nei pressi della fermata della metropolitana di Cologno Monzese nel pomeriggio di venerdì 30 dicembre quando un 20enne ha litigato con una decina di giovani ed ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco per poi tentare di fuggire. E' stato tuttavia individuato ed arrestato. Come riferisce Adnkronos, la discussione è scoppiata intorno alle 16.30 alla fermata della metro Cologno Sud; nel corso di una lite con un gruppo di coetanei di origine nordafricana, il ragazzo ha prima esploso alcuni colpi di arma da fuoco, poi ha tentato di darsi alla fuga salendo su un vagone. Subito sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni. Gli altri giovani coinvolti nella lite sono riusciti a dileguarsi, lui invece è stato trovato mentre cercava di confondersi tra i passeggeri all'interno della carrozza del treno. I militari hanno ritrovato anche l'arma, rivelatasi poi una pistola a salve, che era stata nascosta tra i binari.

Cologno, il tentativo di fuga del giovane che ha sparato

Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo avrebbe sparato per intimidire i giovani con i quali stava discutendo. Poi avrebbe occultato l'arma e sarebbe salito su un treno, convinto di riuscire a far perdere le sue tracce. I carabinieri, però, hanno fatto bloccare le porte del convoglio, riuscendo a catturarlo. Il 20enne, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, è stato trovato in possesso di 48 colpi a salve, 100 euro in contanti, un bilancino di precisione e circa 50 grammi di hashish. Per lui sono scattate le manette. Il materiale rinvenuto è stato sequestrato

Iscriviti alla newsletter
Tags:
colognometropolitanaspari






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.