A- A+
Lo Sport a Milano
Milanosport, secondo lockdown: al via lavori per abbellire le strutture
Advertisement

Milanosport, secondo lockdown: al via lavori per abbellire le strutture

Ritorna il lockdown e con esso lo stop delle attività sportive dilettantistiche e di gruppo e Milanosport, per la seconda volta in questo difficile 2020, chiude ma non si ferma! Come per il primo lockdown, la scelta dell’azienda messa in atto sin dai primi giorni di blocco delle attività sportive è stata di approfittare di questo periodo, nonostante le difficoltà, per svolgere, oltre alle indispensabili manutenzioni routinarie, anche quei lavori che per essere svolti hanno bisogno del fermo impianto.

Continuano gli interventi di tinteggiatura di reception, spogliatoi e aree di attività, e sono tutti realizzati in collaborazione con Airlite ormai partner di Milanosport da quasi un anno, la rivoluzionaria tecnologia dei suoi materiali purifica l’aria ed elimina batteri ed allergeni.

Si lavora anche sulla completa riqualificazione del sistema di videosorveglianza: è stato progettato un sistema evoluto di registrazione immagini in grado di collegarsi alla rete locale per trasferire all’occorrenza tutte le informazioni alla sala controllo Centrale della Piscina Cozzi, un sistema che consentirà la supervisione delle aree esterne e di accesso alle Piscine, garantendo maggior controllo e sicurezza.

Nelle piscine e nei centri sportivi sono state programmate le pulizie di grondaie e pluviali, il controllo di tutte le luci di emergenza e delle recinzioni esterne, controlli completi degli impianti antincendio e dei nastri degli idranti, stoccaggi e censimenti dei materiali presenti nei centri.

Previsti naturalmente importanti interventi di sanificazione che garantiranno il rientro in totale sicurezza per tornare a praticare sport.

Le vasche, interamente svuotate, riposeranno in attesa di essere di nuovo piene di acqua e nuotatori.

Ma Milanosport non rinuncia ad accogliere gli sportivi anche in tempi così difficili. Con il consueto piacevole sforzo, ci pregiamo di ospitare, sebbene a porte chiuse, gli allenamenti e le gare delle atlete e degli atleti di interesse nazionale che secondo la normativa vigente possono proseguire la loro attività.

Nel pieno rispetto dei dispositivi di legge e con un’osservanza rigorosa dei protocolli sanitari e sportivi, la pallavolo, il basket, il nuoto, i tuffi, la pallanuoto, il football americano, il tennis, la ginnastica e l’atletica milanesi, proseguono la loro preparazione e le loro competizioni ospitati nei centri sportivi Saini, Fossati, Vigorelli, Iseo e nella storica piscina Cozzi.  

Il tutto raccontato ogni giorno attraverso le pagine social di Milanosport, un modo per mostrare cosa accade nel proprio centro quando restano chiusi, e far sentire tutti più vicini, mentre si aspetta un ritorno alla normalità.

Commenti
    Tags:
    milanosport
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    L’ignoranza circa l’ebraismo e le ragioni di Israele
    Di Ernesto Vergani
    Rula Jebreal? Ha sbagliato a non andare a ‘Propaganda Live': ecco perché
    L'opinione di Gabriele Di Marzo
    Covid, ancora non è chiaro? Non è un'emergenza, ma la nuova normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.