A- A+
Milano
Statale di Milano: obbligo vaccinale, favorevole oltre il 50% degli italiani

Indagine Statale di Milano: obbligo vaccinale, favorevole oltre il 50% degli italiani

Cresce la percentuale di italiani favorevole all'obbligatorieta' del vaccino anti-Covid e ora supera il 50%, mentre a dicembre era il 40%. Solo un italiano su 20 rimane fortemente contrario. Questi i dati emersi dalle ultime rilevazioni dell'indagine 'ResPOnsE Covid-19' dell'Universita' Statale di Milano, raccolte da marzo a giugno 2021.

I dati - riporta l'ANSA - "sono in netto contrasto con il peso che e' attribuito alle posizioni no-vax nel dibattito pubblico", commenta Cristiano Vezzoni, autore dello studio. L'indagine dimostra infatti che la disponibilita' a vaccinarsi e' in continua ascesa: dal 60% registrato lo scorso dicembre, siamo saliti all'85% nel mese di giugno. I contrari al vaccino sono invece una minoranza che si e' ridotta ulteriormente: a dicembre erano il 12%, oggi sono solo il 5%, mentre la percentuale di chi e' poco disponibile a vaccinarsi passa da circa il 10% di marzo a circa il 6% di giugno. I piu' propensi a vaccinarsi sono gli anziani over 65 e i giovani nella fascia 18-24.

Le fasce d'eta' centrali (25-54 anni) sono quelle in cui c'e' un maggior numero di indecisi o contrari al vaccino. Piu' del 10% dichiara di essere poco o per niente disponibile a fare il vaccino. Tra gli scettici, la principale preoccupazione riguarda gli effetti collaterali, anche se il numero e' in diminuzione: dal 16% di dicembre siamo scesi al 5%. Sono invece pochi quelli contrari ai vaccini per principio, solo il 3% della popolazione maggiorenne. La maggior parte degli italiani non ha dubbi sulla sicurezza del vaccino e si fida della comunita' scientifica (oltre il 60%).

LEGGI ANCHE: La nuova VESTE per PIAZZA PIOLA: un piccolo giardino GIAPPONESE con ciliegi in fiore e panchine rosa

Commenti
    Tags:
    obbligo vaccinaleuniversità stataleuniversità statale di milano







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
    di Francesca Micoccio
    Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
    di Maurizio Garbati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.