A- A+
Milano
Studente caduto dal quinto piano, Procura apre inchiesta "conoscitiva"
domenico maurantonio

La Procura di Milano ha aperto un'inchiesta 'conoscitiva' sulla morte di Domenico Maurantonio, il 19enne studente di Padova precipitato dalla finestra al quinto piano dell'hotel Leonardo di via Senigallia. L'autopsia gia' disposta per oggi, rientra negli accertamenti che sta svolgendo il pm Claudio Gittardi. Per il momento l'indagine cosiddetta 'a modello 45' e' senza ipotesi di reato ne' indagati. Tutte le ipotesi sono aperte, anche se quella del suicidio appare la meno plausibile.

Il giovane, in gita a Milano con la classe per visitare Expo, è morto domenica. Sono stati alcuni suoi compagni del liceo "Ippolito Nievo" a dare l'allarme quando - al risveglio - si sono resi conto che Domenico  non era in camera: poco piu' tardi il suo corpo e' stato trovato riverso sul marciapiede. I sanitari del 118, immediatamente intervenuti, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Secondo le prime ricostruzioni della polizia, il 19enne e' caduto da un pianerottolo comune dell'albergo. A fianco degli agenti del Commissariato di zona indaga anche la Squadra mobile: l'ispezione cadaverica condotta dal medico legale avrebbe fatto emergere dei lividi sul braccio che non sarebbero compatibili con la caduta. Sotto shock compagni di classe e docenti. Al vaglio ci sono anche i video del circuito interno di sorveglianza.

Tags:
domenico maurantoniohotelgita scolasticaleonardo da vinciexpo







A2A
A2A
i blog di affari
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.