A- A+
Milano
Studente morto in gita a Milano, il gip archivia: "Caduta accidentale"
domenico maurantonio

La morte di Domenico Maurantonio, lo studente padovano 19enne precipitato dal quinto piano dell'hotel dove alloggiava il 10 maggio 2015, mentre insieme ai compagni era in gita a Milano per Expo, fu dovuta a una caduta accidentale. E' questa la conclusione a cui e' arrivato anche il gip Paolo Guidi che ha archiviato l'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti come chiesto dai pm Alberto Nobili e Giancarla Serafini. Il legale che rappresenta la famiglia del ragazzo aveva sollecitato un'indagine su sei compagni di classe.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
domenico maurantoniostudente morto gita milano






A2A
A2A
i blog di affari
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro
Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
CasaebottegaJalisse
Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.