A- A+
Milano
Stupri: corteo di femministe anarchiche al Corvetto

Stupri: corteo di femministe anarchiche al Corvetto

Dei moniti minacciosi sono apparsi sui muri delle case popolari del Corvetto. E’ un tranquillo week end ai tempi del corona virus, ma nell’aria c’è anche molta elettricità. Scendono in strada i temuti anarchici  “storici” del quartiere, con alle spalle occupazioni e scontri cin la polizia: questa volta tocca alle ragazze, in divisa nera da black blok come vuole la moda casual delle banlieu,  bomber e scarpe da working class inglesi, cigarilli cubani sulle labbra, entrare in scena. Lo scrittore Fitzgerald le defininerebbe “ maschiette”.

La Banda degli Ottoni, storico gruppo folk di animazione politica è intanto comparso ai giardinetti  del Corvetto e fa jazz di strada. Un gruppo di femministe anarchiche si raduna infine  in piazza Gabrio Rosa; intorno, maghrebini occupati in oscuri traffici, e pensionati rassegnati .. Un quadro surreale dove le telecamere sono vietate…Carrelli della spesa trasportano amplificatori  per  canzoni e comizi volanti.

La regola tra le maschiette  anarchiche è  categorico: di non filmare. E ci adeguiamo  malvolentieri all’editto. Lasciamo il corteo non autorizzato  e ci inoltriamo nei giardinetti , tra le gang locali… La “Napoli gang”, un raggruppamento di nullafacenti maghrebini, commenta i presunti stupri avvenuti nel quartiere denunciati dalle femministe.

Il pensionato Maurizio sfida  sulle panchine la gang presente con una dialettica da Pontida… La “Napoli gang “ ribatte pacificamente, e cerca di presentare la sua filosofia di strada  ai milanesi... Il corteo gira intanto come una trottola nel quartiere distratto.

Le femministe anarchiche vergano infine  i loro moniti  ai maschi residenti con traduzione simultanea in arabo, sulle strisce pedonali.

Desolazione, rassegnazione, ironia e rabbia serpeggiano tra gli abitanti  delle case popolari: tra poco è  buio, e il quartiere Corvetto, famoso per stirpe di mala, si chiude , muto, su se stesso.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    stupricorteo corvettocorvetto






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.