A- A+
Milano
Tangenti, Caianiello ammette in parte, pronto a tornare dai pm

Tangenti, Caianiello ammette in parte, pronto a tornare dai pm

Parziali ammissioni di soldi incassati, senza mai confermare, comunque, che si trattasse di tangenti, e un nuovo interrogatorio davanti ai pm che si terrà nei prossimi giorni, probabilmente la settimana prossima. Cosi' - secondo quanto riporta l'Ansa - è mutata nei giorni scorsi la linea difensiva di Nino Caianiello, ex responsabile di Forza Italia a Varese e presunto "burattinaio" nell'inchiesta della Dda milanese su un giro di mazzette, nomine e appalti pilotati e finanziamenti illeciti che il 7 maggio ha portato a 43 misure cautelari, tra cui quelle per gli esponenti di FI Pietro Tatarella e Fabio Altitonante.

In particolare, in un interrogatorio del 6 agosto Caianiello ha spiegato di aver ricevuto soldi dall'ex segretario di FI a Gallarate (Varese) Alberto Bilardo, che ha gia' collaborato con i pm in centinaia di pagine di verbali, nell'ambito di una presunta vicenda corruttiva a Gallarate. Alle domande degli inquirenti che si aspettavano ammissioni complete gia' in quell'interrogatorio, pero', Caianiello avrebbe risposto: "Non ce la faccio". 

Commenti
    Tags:
    tangenticaianiellopm










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La piattaforma “Elio”: la nuova prospettiva di business nel segmento del lusso
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.