A- A+
Milano
Tassista multato perchè accosta vicino a una ciclabile: protesta a Milano

Tassista multato perchè accosta vicino a una ciclabile: protesta a Milano

Un tassista è stato multato a Milano perchè si è fermato a margine di una pista ciclabile per far salire un cliente. Alcuni esponenti della categoria si sono presentati questa mattina per protestare in piazza della Scala, davanti al Municipio. C'erano anche  Silvia Scurati e Max Bastoni, consiglieri regionali della Lega: "Siamo all'assurdo", è il loro commento. La nota prosegue: "Chiediamo che l’amministrazione comunale dia seguito alle numerose richieste dei taxisti milanesi rimaste finora lettera morta a partire dalla creazione di aree di sosta nelle aree di interesse pubblico come hotel e ospedali e soprattutto la definitiva approvazione del protocollo sicurezza fermo da anni per combattere tutte le forme di abusivismo per finire a nuove corsie preferenziali".

Scurati e Bastoni hanno rimarcato anche l’esigenza di collocare sul territorio urbano nuovi servizi igienici dedicati agli operatori del trasporto pubblico. “Vergognoso che non ci abbiano ancora pensato da Palazzo Marino non valutando le legittime esigenze dei taxisti in un momento in cui i pubblici esercizi rimangono chiusi dalle 18. E magari facciano un pensiero anche al sostegno economico per singola licenza come ha già fatto Regione Lombardia"   

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    tassista multatotaximilanopista ciclabilelegamax bastonisilvia sardone






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.