A- A+
Milano
Tempo di Libri, Sala: "Niente guerra con Torino ma trovare idee nuove"

 Tempo Libri: Sala, no guerra con Torino ma trovare idea nuova

Collaborazione e non competizione tra il 'Salone del Libro' di Torino e l'omologo milanese 'Tempo di Libri'. Almeno questo e' l'auspicio del sindaco di Milano Giuseppe Sala, che a margine della presentazione della Milanesiana, ha detto "sara' il caso di sederci insieme e vedere cosa fare l'anno prossimo".

Con il Salone del Libro di Torino "vorremmo collaborare ma bisogna tirare fuori un'idea che, al momento, non vedo ma, certamente, c'e' la volonta' di trovare una formula diversa che permetta di evolvere. Non credo che, in questo senso, valga la pena farsi la guerra", ha sottolineato, "anzi certamente non e' cosi' pero' bisogna trovare un'idea che tenga".    "E' giusto - ha concluso - che adesso a Torino facciano bene e con successo il loro evento", che aprira' i battenti settimana prossima, poi pero' sara' meglio pensare insieme alle prossime edizioni. 

Tags:
tempo di libri
Loading...








A2A
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Covid, ormai è chiaro: condannati agli arresti domiciliari permanenti
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Superlega, Vittorio Feltri contro Andrea Agnelli
Salvini avverte Draghi: "Non voto cose che non mi convincono..."


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.