A- A+
Milano
Terrorismo: propaganda Isis, condannato e rimesso in libertà nel Bresciano

Terrorismo: propaganda Isis, condannato e rimesso in libertà nel Bresciano

Il tribunale di Brescia ha inflitto una condanna a un anno, 3 mesi e 11 giorni a Yasin Khan, 25enne richiedente asilo del Bangladesh. L’uomo era stato arrestato in un centro d’accoglienza a Montichiari (Brescia) per propaganda nel nome dell’Isis su internet e aveva cominciato in Libia dove risulta essere ancora sotto indagine. Ancora in cella a Sassari, il giudice bresciano ha disposto la liberazione immediata e l’espulsione dal territorio italiano.

Loading...
Commenti
    Tags:
    terrorismoisis

    Regione Lombardia Video News









    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La mediazione creditizia al servizio delle PMI
    Gianluca Massini Rosati
    Covid, così lo speculatore finanziariao lucra più di prima
    Di Diego Fusaro
    GreenFashionWeek 27-29 novembre 2020. Appuntamento con la moda sostenibile
    Redazione Trendiest News


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.