A- A+
Milano
Tiffany & Co, collezione esclusiva per Milano

di Giulia Perfetti

I gioielli sono i migliori amici delle donne, si sa. A dirlo, o meglio a cantarlo, però non fu solo la leggendaria Marilyn Monroe nel lontano 1953 nella pellicola diretta da Howard Hawks Gli uomini preferiscono le bionde con la canzone Diamonds Are a Girl's Best Friends.

Foto 2
 

Indimenticabile è poi la mitica Holly Golightly - Audrey Hepburn di Colazione da Tiffany (1961), la giovanissima e affascinante ragazza che vive una vita difficile, fatta di espedienti, e la cui unica consolazione e momento di pace si trova all'interno della nota azienda di gioielli si sente protetta (dove non ti può accadere nulla di male, diceva la nota citazione dell'attrice).

Foto 3
 

Tiffany's & Co. è sicuramente tra le gioiellerie più famose al mondo, con centinaia di punti vendita sparsi in tutto il mondo. Iconica è la sua scatoletta azzurra sognata dalle donne, così come l'incisione Please Return to Tiffany & Co. New York posta su anelli, bracciali e collane. Le cose però stanno per cambiare...

Foto 4
 

La novità di questi giorni è che esclusivamente per il capoluogo lombardo l'azienda a stelle e strisce ha deciso di creare una capsule collection in edizione limitata dedicata proprio alla nostra città. La collezione, disponibile da settembre fino a esaurimento, sarà composta da charm a cuore in argento (al costo di 160,00 euro) e bracciale in argento (330,00 euro); per l'occasione i gioielli reciteranno la dedica Please return to Milano.

Foto 5
 

Dove potersi accaparrare questi gioielli limitatissimi? Li troverete solo nelle boutique Tiffany & Co. Di Milano, in via Della Spiga 19/A e presso Excelsior Milano – Galleria del Corso 4.

 

 

 

 

Tags:
tiffany







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.