A- A+
Milano
Tifoso morto, pm Milano: sì a scarcerazione Da Ros

Tifoso morto, pm Milano: sì a scarcerazione Da Ros

 Il procuratore aggiunto di Milano Letizia Mannella e il pm Michela Bordieri, che oggi hanno ascoltato per tre ore Luca Da Ros, uno dei 4 ultras interisti arrestati per gli scontri del 26 dicembre scorso, daranno a breve parere favorevole alla scarcerazione e alla concessione dei domiciliari per il 21enne.

Il giovane, infatti, anche oggi, cosi' come davanti al gip Guido Salvini, ha collaborato e si sono attenuate le esigenze cautelari. Il gip dovra' decidere e, nel caso, l'ok alla scarcerazione potrebbe arrivare gia' domani. E' stato iscritto stamani nel registro degli indagati  - secndo quanto appreso dall'Ansa - per omicidio volontario l'ultrà del Napoli di 25 anni che sarebbe stato alla guida della Volvo B40 station wagon, sequestrata ieri, che avrebbe investito Daniele Belardinelli durante gli scontri di Santo Stefano fra i tifosi di Inter e Napoli. 

Inter-Napoli, dubbi inquirenti su chi fosse al volante dell'auto

Proseguono le indagini per capire chi fosse alla guida della Volvo V40 coinvolta nell'incidente che, lo scorso 26 dicembre, ha portato alla morte dell'ultras Daniele Belardinelli, negli scontri prima di Inter-Napoli. La Procura di Milano ha iscritto nel registro degli indagati per omicidio volontario un tifoso del Napoli di 25 anni, figlio dell'uomo di 60 anni cui è intestata in leasing l'auto sequestrata ieri a Napoli. Resta tuttavia da chiarire la responsabilità diretta di chi fosse al volante: con il venticinquenne in macchina, infatti, c'erano anche altre tre persone, le cui posizioni sono al vaglio dell'autorità giudiziaria. Tra questi anche un parente del giovane, che, secondo una nuova ipotesi, potrebbe essere stato alla guida della station wagon. Ai tre che erano sull'auto potrebbe essere ora contestato il reato di omicidio volontario, un atto dovuto per poter svolgere tutti gli accertamenti. L'accusa potrebbe poi decadere nei confronti di coloro che non erano al volante al momento del fatto.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    tifoso mortopm milanoscarcerazioneda ros






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.