A- A+
Milano
Tre finanzieri perdono la vita durante una esercitazione del Soccorso Alpino
Soccorso alpino

Tre finanzieri perdono la vita durante una esercitazione del Soccorso Alpino

Tragedia sulle alture della Valmasino, in provincia di Sondrio: tre militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza hanno perso la vita durante una esercitazione, una arrampicata su una parete rocciosa. Come riferisce il Corriere, le vittime sono due uomini di 26 e 33 anni del Sagf di Madesimo ed un collega 23enne di Sondrio. Il dramma poco prima delle 13: i finanzieri sono caduti dal precipizio degli Asteroidi. Con loro altri due colleghi del Sagf, incolumi. Inutili i tentativi di soccorso con l'ausilio di due elicotteri. Come riferisce Ansa, la roccia ha ceduto all'improvviso sotto i piedi dei ragazzi del colonnello Giuseppe Cavallaro.

I corpi dei tre finanzieri sono stati recuperati ai piedi del Precipizio degli Asteroidi. Le vittime sono Luca Piani, 32 anni, Alessandro Pozzi, di 25 anni, entrambi residenti a Valfurva (Sondrio), e il più giovane dei tre, Simone Giacomelli, 22 anni, con residenza a Bormio, in alta Valtellina.

La Procura di Sondrio, diretta da Piero Basilone, deciderà nelle prossime ore se sia necessario disporre l'autopsia, oppure se è sufficiente una semplice ricognizione cadaverica all'obitorio dell'ospedale di Sondrio dove le salme sono state trasportate.

Meloni: "Profondo cordoglio ai familiari e vicinanza ai colleghi"

"Apprendo con dolore la notizia che riguarda tre finanzieri del Soccorso Alpino deceduti oggi in un drammatico incidente avvenuto nella zona di Val Masino, in provincia di Sondrio, mentre stavano effettuando una esercitazione. Alle famiglie dei tre giovani militari esprimo il mio profondo sentimento di cordoglio insieme alla mia più sentita vicinanza ai colleghi e alla Guardia di Finanza". Lo scrive sui social la presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

Il cordoglio del governatore Fontana: "Intera comunità lombarda rattristata"

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, a nome dell'intera Giunta, ha espresso cordoglio e vicinanza ai familiari e alla Guardia di finanza per il grave e doloroso incidente: "Un evento tragico - dice il governatore - che ci colpisce profondamente e rattrista l'intera comunità della Lombardia".








Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.