A- A+
Milano
Buffagni (M5S): "Fare chiarezza subito. La vita di chi lavora è preziosa"

Buffagni (M5S): "La vita di chi lavora e delle persone che si muovono ogni giorno sui nostri treni è sacra e preziosa

"Quando ti svegli con notizie come questa, il primo pensiero della giornata non può non andare a quei due ragazzi, i macchinisti che hanno perso la vita in questa tragedia che poteva avere conseguenze molto più drammatiche". Queste le prole di Stefano Buffagni, Viceministro dello sviluppo economico su Facebook in merito all'incidente ferroviario di Lodi: "Si erano svegliati col buio per andare al lavoro con la consapevolezza che l’attimo non avvisa ed è sempre dietro l’angolo. Ora è necessario fare chiarezza, e subito, su quanto accaduto perché la vita di chi lavora e delle persone che si muovono ogni giorno sui nostri treni è sacra e preziosa".

Loading...
Commenti
    Tags:
    trenoincidentelodideragliamentofrecciarossa deragliato










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La piattaforma “Elio”: la nuova prospettiva di business nel segmento del lusso
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.