A- A+
Milano
Trenord, al via la nuova tessera unica "Io viaggio"

Tutte le tipologie di abbonamenti Trenord, compresi quelli integrati, su un’unica tessera: nasce «IO VIAGGIO» di Trenord, che dà la possibilità di gestire in autonomia i titoli di viaggio, via web e App Trenord (iOS e Android), semplificando i servizi al cliente.

Sulla nuova tessera elettronica "IO VIAGGIO" di Trenord, che sostituirà progressivamente tutte le tipologie di tessere oggi in uso sulle linee ferroviarie lombarde, si potranno caricare gli abbonamenti Trenord settimanale, mensile e annuale; gli abbonamenti integrati IoViaggio TrenoMilano, TrenoCittà, IoViaggio Ovunque in Provincia, IoViaggio Ovunque in Lombardia e i settimanali integrati d'Area (SITAM). La nuova tessera unica andrà a sostituire le attuali Itinero, IoViaggio e la Carta Regionale dei Servizi Trasporto (CRS-T), che potranno comunque essere usate fino alla naturale scadenza (data stampata sulla tessera).

La nuova tessera "IO VIAGGIO" di Trenord si potrà utilizzare dal 1° settembre e si può richiedere nelle biglietterie Trenord, nei My Link Point (Milano Porta Garibaldi, Cadorna e Saronno) e on-line http://store.trenord.it.

Nelle biglietterie e nei My Link Point, la nuova tessera è acquistabile al prezzo di 10 euro. Fino al 31 ottobre è possibile acquistare la nuova tessera on-line sull'e-Store Trenord al prezzo promozionale di 5 euro.

Utilizzarla sarà semplicissimo. Il primo abbonamento sulla nuova tessera dovrà essere caricato in biglietteria, nelle rivendite autorizzate, nelle self-service (distributori automatici) o on-line sull’e-Store Trenord. Per il rinnovo degli abbonamenti, oltre a questi canali, si aggiungono anche l’App Trenord (iOS e Android) e gli sportelli bancomat di Unicredit, UBI Banca, Banca Popolare di Milano e IntesaSanpaolo (solo per questa banca, gli abbonamenti si possono ricaricare anche tramite il servizio Home Banking).

Tags:
trenordnuovatessera"io viaggio"







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.