A- A+
Milano
Filiera dell’ospitalità, nasce il Consorzio italiano di alberghi e ristoranti

L'estate è prossima e tutti parlano di vacanze e turismo. Ma il settore è stato pesantemente coinvolto - negativamente - dall'emergenza coronavirus. Con ripercussioni anche nel lungo periodo. Molti stanno correndo ai ripari e c'è chi ha deciso di guardare oltre per risollevare il comparto e creare un'opportunità nuova da una situazione oggettivamente negativa. In quest'ottica si inserisce il nascente “Consorzio italiano di alberghi e ristoranti s.p.a.”, un soggetto che mira ad offrire soluzioni immediatamente fruibili e capaci di innovare il sistema turistico-alberghiero, adottando strumenti e schemi di intervento per far agire “insieme” tutti i protagonisti del settore con una visione del turismo moderna e dinamica.  

“Non è il momento di procrastinare le aperture degli alberghi e dei ristoranti o arrendersi al fatalismo. Il settore alberghiero e della ristorazione, ma in generale tutta la filiera del turismo, deve trasformare le difficoltà in opportunità e cogliere l’occasione per cambiare l’offerta e arrivare a una ‘Filiera dell’Ospitalità’, includendo nelle proposte alberghiere tutte quelle attività complementari che consentono una ulteriore redditività”: così ha presentato l’iniziativa il promotore Francesco Vivacqua, Presidente dell’Associazione senza scopro di lucro Cultura&Solidarietà e che da oltre 40 anni si occupa di marketing, gestione di consorzi e consulenza mirata all’innovazione in settori economici, soprattutto legati allo sviluppo delle filiere produttive e all’acquisizione di nuovi mercati. “Peraltro ciò consentirà di rispondere alle modificate esigenze dei turisti che per i prossimi anni cercheranno  sicurezza, programmazione strutturata delle vacanze e certezza che ci sia un “sistema ospitalità” che sappia rispondere alle avversità inattese, che non sono solo pandemiche”.

“L’obiettivo - sottolinea Vivacqua - è costruire la ‘Filiera dell’Ospitalità’, ovvero un’offerta turistica che si fondi sul protagonismo di alberghi, ristoranti e bar capaci di coordinarsi in un’unica offerta di svago onnicomprensivo”. Questo si tradurrà, successivamente, in una piattaforma commerciale, ma soprattutto in una nuova visione di sviluppo delle attività: per chi parteciperà significherà ritrovarsi socio di un nuovo modo di fare turismo e socio di un patrimonio immobiliare e gestionale che il Consorzio realizzerà nel tempo. 

I soci potranno infatti beneficiare di un accordo di sistema tra banche, fondi di investimento e imprese alberghiere e turistiche. Nel progetto sono comprese anche quelle  attività come villaggi turistici, B&b, lidi che hanno bisogno di sostegno finanziario ed innovative iniziative di marketing per continuare con successo nell’offerta di accoglienza ed ospitalità.

"In questa fase - ha concluso Vivacqua nella sua presentazione non è tanto richiesto il coraggio, ma la consapevolezza e la convinzione che un’offerta turistica completa, capace di offrire sicurezza e di rispondere agli eventi avversi, è la carta vincente per attrarre i turisti e quindi recuperare fatturato ed utili".

Loading...
Commenti
    Tags:
    turismocovidconsorzio italiano di alberghi e ristoranticonsorzioitaliaviaggiareestatealbergatorihotelturismo italia










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La piattaforma “Elio”: la nuova prospettiva di business nel segmento del lusso
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.