A- A+
Milano
Ubriaco 4 volte il consentito si schianta e abbandona auto

Ubriaco 4 volte il consentito si schianta e abbandona auto

La polizia di Lodi ha rintracciato e denunciato un romeno di 35 anni che, con un tasso di alcol nel sangue quattro volte il limite consentito, dopo aver tamponato un'automobile, mentre era al volante della sua vettura, ha guidato fin nel centro storico di Lodi, abbandonando la sua auto visibilmente danneggiata sotto la prefettura.

Il fatto e' avvenuto ieri. L'uomo era talmente su di giri che, appena fermato, ha dichiarato di non ricordare nulla dell'incidente. L'uomo e' stato denunciato per fuga a seguito di sinistro, oltre che per guida in stato di ebbrezza e gli e' stata ritirata la patente. 

Commenti
    Tags:
    ubriacoincidenteautoabbandonata
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Viviamo nel tempo degli asterischi e dell'impotenza di massa
    Di Diego Fusaro
    Sanremo, Festival della deriva sentimentale e non artistica
    Di Ernesto Vergani
    E’ giusto giudicare un capo di governo solo dai risultati?
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.