A- A+
Milano
"Un campo profughi a Expo", Sardone (Fi): "Proposta Tronca, Sala che farà?"

Il campo base di Expo per l'accoglienza immmigrati? Secondo quanto riferisce Silvia Sardone, coordinatrice regionale del dipartimento Sicurezza e Periferie di Forza Italia, questa sarebbe la richiesta avanzata dal prefetto uscente Francesco Paolo Tronca alla società di gestioni Expo. Mettere a disposizione dei profughi le 27 palazzine prefabbricate provviste di mensa da seicento posti, infermeria e sala ricreazione. Richiesta che sarebbe stata messa all'ordine del giorno del cda presiediuto da Giuseppe Sala. "Il primo terreno - commenta Sardone - su cui sarà possibile misurare che sindaco potrebbe diventare l’attuale commissario unico di Expo, se dovesse cedere alle lusinghe del Pd. Quello del c’è posto per tutti in perfetta continuità con la giunta Pisapia, o quello che guardando al futuro,  respingerà la richiesta per destinare quello spazio, ad esempio, ad accogliere gli studenti di quella che si spera un giorno diventi una moderna cittadella universitaria".

"Dopo avere goduto degli indubbi vantaggi che gli ha offerto Expo - conclude Sardone - è arrivato il momento in cui Sala si confronti con le responsabilità, soprattutto quelle che potrebbe avere in futuro verso Milano. In molti temono che l’ex area espositiva possa essere abbandonata, per poi  trasformarsi in una baraccopoli. Dalla decisione presa capiremo se Sala intende difendere Milano, o alzare bandiera bianca fin da ora, lasciando si crei un campo profughi alle porte della città".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
expocampo profughifrancesco paolo troncasilvia sardonegiusepe salaprofughi






A2A
A2A
i blog di affari
Meglio praticare sport o fare una dieta?
Anna Capuano
A Kabul di scena il male dei talebani
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.