A- A+
Milano
Vacanze, sei milioni di lombardi in movimento: spenderanno 3 miliardi

Vacanze: in viaggio, tra chi va e chi torna e dalle vacanze, piu' di 6 milioni di lombardi che spenderanno complessivamente piu' di 3 miliardi, con una spesa media a famiglia di 1.150 euro, il medesimo budget dello scorso anno. Ma sale al 66% il dato di chi non rinuncia a partire, anche se per poco. Tra gli accorgimenti adottati per risparmiare, si scelgono allora vacanze piu' brevi (16%), prediligendo soluzioni di alloggio piu' economiche (11%), oppure rimandando le ferie nei periodi di bassa stagione (5%). Le formule low cost fanno risparmiare in media a famiglia circa 500 euro (50 in piu' rispetto allo scorso anno). Tra le famiglie lombarde a basso reddito solo il 37% va in vacanza (con una spesa media di circa 809 Euro), ma quest'anno le famiglie con un reddito alto partono meno della "classe media". E' quanto emerge dalla indagine "Famiglie e estate 2015. Monza e Brianza e Lombardia", realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza, in collaborazione con DigiCamere.

Tags:
vacanzeferieestatecamera di commercio







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.