A- A+
Milano
Varese, aggredisce a scuola il professore del figlio: condannato a 6 mesi

Varese, aggredisce a scuola il professore del figlio: condannato a 6 mesi

Non gli era piaciuto quello che gli aveva detto sul rendimento del figlio l'insegnante di Storia dell'arte durante i colloqui docenti-genitori e cosi' lo aveva spintonato e fatto cadere: per questo motivo un cinquantenne e' stato condannato a 6 mesi e 15 giorni di carcere dal Tribunale di Varese con l'accusa di lesioni e minacce. Lo riporta La Prealpina. Era l'aprile del 2016 quando il genitore - all'epoca 53enne - e la moglie si erano presentati dal docente di Storia dell'arte, con cui il figlio aveva qualche ruggine. E quando l'insegnante aveva spiegato che il rendimento del ragazzo non era sufficiente, il padre si era alzato e urlandogli lo aveva spintonato facendolo cadere a terra.

Nella caduta il docente aveva picchiato la testa contro una sedia procurandosi un trauma cranico e una contusione dorsale. Nel frattempo erano arrivati gli altri insegnanti a riportare la calma. Il giudice non ha ritenuto credibile il racconto della moglie dell'imputato secondo cui l'insegnante era caduto inciampando da solo su dei fili elettrici e ha quindi condannato il padre senza i benefici di legge in ragione della sua "biografia criminale". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vareseaggrediscescuolaprofessorefigliocondannato






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    La CGIL è la stampella dei padroni
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.