A- A+
Milano

di Fabio Massa

La notizia arriva nelle prime righe dell’articolo del Corriere della Sera: Raffaele Cattaneo “sta conducendo in porto l’alleanza di Ncd col centrosinistra in Comune”. La città è Varese e non è una città qualunque. Perché se nel 2016 Milano è la città più significativa dal punto di vista politico, è anche vero che Varese, per la politica regionale, è la più speciale. Di Varese è Maroni, di Varese è il leader regionale Pd Alfieri, di Varese è il leader regionale Ncd Cattaneo. E dunque, l’accordo che sembra fatto tra Ncd e Pd agita gli animi. Tanto che nel primo pomeriggio il coordinatore regionale Ncd Colucci deve emettere un comunicato stampa: “In più occasioni il Nuovo Centrodestra ha confermato il suo naturale posizionamento all’interno del centrodestra, per questo posso confermare che in prospettiva delle prossime elezioni amministrative, né per Milano né per altre città, ci sono alleanze con la sinistra”.

Eppure, a Varese si lavora. E forte. Perché la Lega Nord non vuole per nessun motivo fare l’accordo con Ncd. E Raffaele Cattaneo, quell’accordo con il Pd, l’ha già fatto una volta e potrebbe rifarlo. Tra l’altro, secondo rumors, neppure osteggiato dalla dirigenza nazionale che proprio nei prossimi mesi deve decidere che cosa fare: se mettersi organicamente con Matteo Renzi e il nuovo corso Pd (mettendo quindi a frutto l’esperienza di governo) oppure se ricollocarsi a destra. Insomma, scelte difficili. Che su Varese avranno un banco di prova anticipato. Attualmente pare proprio che le opzioni, per Ncd, siano due. La prima è andare per la propria strada sperando nel ballottaggio, per poi allearsi con il Pd. La seconda opzione è andare direttamente con il Pd. Dipende però dal candidato: tra gli alti papaveri dem continua a girare il nome di Marantelli. Il segretario Alfieri farà ancora una volta un passaggio con il possibile candidato sindaco settimana prossima, quando Marantelli tornerà dalle vacanze.

Sul tavolo la possibilità di schierare un nome civico di richiamo, sul quale potrebbe convergere anche Ncd, oppure di schierare lo stesso Marantelli. Un’altra casella da mettere a posto sarebbe quella del coordinatore cittadino dem, Luca Paris, che invece non avrebbe ancora iniziato il dialogo (o comunque, senza frutti) con Ncd. E sul fronte Lega Nord? Sul fronte Carroccio il problema è comunque presente. Fare figuracce non è ammesso, ma la situazione non è semplice. La città è contendibile. E anche se lui ha detto che non è disponibile, Matteo Salvini potrebbe anche arrivare a chiedere l’ultimo sforzo a Giancarlo Giorgetti, l’uomo delle mediazioni e delle imprese difficili della Lega Nord.

@FabioAMassa

Tags:
varesencdpdmarantelli






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.