A- A+
Milano
Venerdì sciopero Trasporto aereo: difesa dell’occupazione a Linate e Malpensa
Linate dopo il restyling

Venerdì sciopero del Trasporto aereo: difesa dell’occupazione a Linate e Malpensa

 Venerdì 18 giugno 2021, dalle ore 13.00 alle ore 17.00, in concomitanza con lo sciopero nazionale del Trasporto aereo di 4 ore, si terrà un presidio di tutti i lavoratori del trasporto aereo della Lombardia presso l’aeroporto di Milano Linate, piano arrivi zona parcheggio Ncc, organizzato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl TA della Lombardia. Le organizzazioni sindacali scendono in piazza per dire: no ai licenziamenti per tutto il settore; subito un tavolo di crisi permanente sul trasporto aereo per risolvere la crisi delle società di gestione aeroportuale, degli handlers, del catering e di tutti i vettori; per la definizione della clausola di sito di Linate e Malpensa in difesa dell’occupazione e dei diritti acquisiti; per la rivisitazione del Piano nazionale degli aeroporti; per l’applicazione dell’articolo 203 del Decreto Rilancio sui minimi contrattuali, lo stallo della vertenza Alitalia e stop ai licenziamenti in Air Italy; per il rifinanziamento del Fondo di solidarietà del trasporto aereo.

 

Leggi anche: Da Milano parte una delle due AUTOSTRADE più CARE d’Europa

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    venerdìscioperotrasporto aereooccupazionelinatemalpensa






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
    Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.